LA SOLENNE DEL 2010

[218] LA SOLENNE DEL 2010 A MONTEBELLO – Una Festa bagnata


Il saluto del Vescovo
Nell’anno 2010 la ComunitΓ  cristiana di Montebello Vicentino, unitamente alle altre Parrocchie dell’unitΓ  pastorale e della zona, celebrerΓ  la tradizionale festa mariana, detta β€œLa Solenne”, familiare ai fedeli di quel territorio, risalendo, quale fondazione, all’oramai lontano 1885. Si puΓ² dire che la devozione mariana di queste ComunitΓ  trova nella quinquennale manifestazione alla Vergine l’apice di un cammino, che si svolge nella quotidianitΓ , nella fedeltΓ  alla tradizione cristiana ricevuta in dono dai padri. Infatti, β€œLa Solenne” Γ¨ festa di popolo, perchΓ© vede coinvolto un paese intero, che desidera celebrare la Madre di Dio e Madre della Chiesa per ringraziarla della vicinanza, del sostegno, del conforto che Ella offre a chi la invoca. Auspico che questo segno di fede possa aiutare il cammino di crescita cristiana di ogni singolo fedele, chiamato a trasformare, ogni giorno, la sua vita secondo la logica del Vangelo. Ma tale impegno deve riguardare anche la vita comunitaria, perchΓ© non si dΓ  vita cristiana senza la condivisione, secondo modalitΓ  e sensibilitΓ  diverse, di un progetto di vita evangelicamente fondato. Si tratta di un compito serio, esigente, ma possibile, se nel cuore di ogni cristiano c’è la volontΓ  sincera di convertirsi secondo il cuore di Dio. Curare la devozione a Maria significa questo, prima di tutto: seguire il suo esempio di discepola, che si Γ¨ fidata completamente del Signore, si Γ¨ lasciata condurre da lui, convinta che amare Dio vuol dire fare la sua volontΓ . Con questi sentimenti auguro alla ComunitΓ  cristiana di Montebello Vicentino di vivere la preparazione e la celebrazione de β€œLa Solenne”.

Vi benedico di cuore
+ Cesare Nosiglia, arcivescovo – Vescovo di Vicenza

Origine e storia della festa quinquennale
Ci prepariamo a celebrare la 25a edizione della festa quinquennale in onore della Madonna. La festa ebbe origine il 26 aprile 1885, quando la statua di Maria fu trasportata solennemente in processione dalla chiesa di S. Francesco alla Prepositurale. La processione fu davvero trionfale. Il paese si vestì a festa. Le vie furono addobbate con fiori, archi di verde e alla sera con delle fiaccole multicolori. Il prevosto Mons. Capovin propose ai fedeli di rinnovare ogni cinque anni, nella prima domenica di maggio, quella solenne processione in onore della Madonna. Il popolo di Montebello accolse entusiasta la proposta del suo pastore. Ebbe cosi origine la festa della Solenne, che fu celebrata fedelmente ogni cinque anni. Tale festa ha segnato profondamente la vita e la storia della comunità parrocchiale e civile di Montebello: i cittadini radicati nel territorio e quelli acquisiti negli ultimi anni hanno sempre considerato questa solennità quinquennale una espressione di fede, di comunione profonda e di appartenenza alla comunità. La festa con le sue celebrazioni, con i suoi momenti di riflessione e di cultura, di festa e di divertimento, con i suoi molteplici addobbi sparsi per tutte le vie ha creato amicizia, collaborazione, fusione di spirito, gusto e gioia di stare insieme.
Ci auguriamo che anche la 25a edizione della Solenne, programmata con competenza e precisione dal Comitato Festeggiamenti, come si puΓ² notare in questa pubblicazione, sia un’esperienza di fede e di comunione, di serenitΓ  e di gioia, di festa e di speranza per tutta l’UnitΓ  Pastorale.

don Lidovino

MONTEBELLO - VIALE VERONA
Β PIAZZALE MARIO CENZIΒ 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE - MONTEBELLO 2-5-2010Β 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 -Β La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 
Β LA SOLENNE 2010 - La storia a disegni del Gruppo GiovaniΒ 

[ Per fermare le immagini posizionarvi sopra il cursore del mouse ]

Alcuni avvenimenti, in Italia e nel mondo, dell’anno 2010 dal calendario di FRATE INDOVINO:

Santa Pasqua: 4 Aprile – Presidente della Repubblica: Giorgio Napolitano. Papa: Joseph Ratzinger con il nome di Benedetto XVI.


DAL MONDO - Leggi tutto...

1 Gennaio La Spagna assume la presidenza di turno dell’Unione europea.
12 Gennaio Alle ore 16:53 locali un terremoto ad Haiti di magnitudo 7.0 Mw causa oltre 200.000 vittime.
21 Marzo Passata la riforma sul sistema sanitario di Barack Obama.
8 Aprile Il presidente degli Stati uniti Barack Obama e il presidente russo Dmitri Medvedev firmano nella sala Spagnola del Castello di Praga il trattato sulla riduzione delle armi strategiche.
12 Giugno CittΓ  del Messico, bande di narcotrafficanti provocano scontri causando la morte di 77 persone, l’episodio viene considerato una Mattanza dall’opinione pubblica.
24 Giugno Termina il match di tennis piΓΉ lungo della storia, tra John Isner e Nicolas Mahut.
22 Luglio La corte internazionale dell’Aia dichiara la legittima indipendenza del Kosovo dalla Serbia.
20 Settembre Il Comune di Roma si trasforma in Roma Capitale.
22 Ottobre la Sony cessa la produzione e la distribuzione del walkman.
13 Novembre Dopo 15 anni di detenzione, viene liberata la dissidente birmana e Nobel per la pace Aung San Suu Kyi.
26 Novembre La Lombardia conclude le operazioni di passaggio al digitale terrestre insieme al Piemonte orientale. Per l’occasione, vengono lanciati due nuovi canali disponibili esclusivamente sulla nuova piattaforma televisiva, ovvero Rai 5 e Mediaset Extra.
28 Novembre Il sito Wikileaks rilascia oltre 251.000 documenti diplomatici del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, inclusi oltre 100.000 documenti contrassegnati come “segreti” o “confidenziali”.
10 Dicembre Dopo la scomparsa di Michael Jackson esce il suo primo album postumo, intitolato semplicemente Michael.

FILM
1) Harry Potter e i doni della morte; 2) Alice in Wonderland; 3) Benvenuti al sud; 4) Scontro tra titani; 5) Toy Story 3; 6) A-Team.

MUOIONO
3 Aprile Maurizio Mosca, giornaliasta e opinionista sportivo italiano.
15 Aprile Raimondo Vianello, attore e comico italiano.
17 Agosto Francesco Cossiga, ottavo Presidente della Repubblica italiana.
21 Settembre Sandra Mondaini, attrice e comica italiana.
11 Novembre Dino De Laurentis, produttore cinematografico italiano.
29 Novembre Mario Monicelli, regista italiano.
21 Dicembre Enzo Bearzot, allenatore di calcio italiano.

PREMI NOBEL
Medicina: Robert Geoffrey Edwards.
Chimica: Richard Heck, Ei-ichi Negishi e Akira Suzuki.
Fisica: Andre Geim e Konstantin Novoselov.
Letteratura: Mario Vargas Llosa.
Pace: Liu Xiaobo.
Economia: Peter Diamond, Dale Mortensen, Christopher A. Pissarides.

SANREMO
1) “Per tutte le volte che” Valerio Scanu; 2) “Italia amore mio” Pupo, Emanuele Filiberto, Luca Canonici; 3) “Credimi ancora” Marco Mengoni.

SPORT
Calcio: A Madrid l’Inter diventa Campione d’Europa di calcio battendo 2-0 il Bayern Monaco. Avendo conquistato anche la Coppa Italia e lo Scudetto, diviene la prima squadra italiana a completare la tripletta. L’Inter diventa Campione del mondo di calcio dopo aver battuto per 3 a 0 il Tout Puissant Mazembe.
Ciclismo: Ivan Basso vince il 93ΒΊ Giro d’Italia. Rotterdam parte il Tour de France 2010 che finirΓ  sulle Champs-Γ‰lysΓ©es a Parigi. Vince Alberto Contador.
Automobilismo: ad Abu Dhabi Sebastian Vettel si laurea campione del mondo di Formula 1.
Motociclismo: Jorge Lorenzo si laurea campione del mondo della MotoGP a Sepang.

Umberto Ravagnani

Foto: La pioggia non ha impedito la celebrazione della Solenne del 2 maggio 2010 (APUR – Archivio privato Umberto Ravagnani).
Slide: Alcune foto della Solenne del 2 maggio 2010 (APUR – Archivio privato Umberto Ravagnani).
Figura: La copertina del calendario di Frate Indovino del 2010 (APUR – Archivio privato Umberto Ravagnani).

Se hai FACEBOOK e l’articolo ti ha soddisfatto metti MI PIACEΒ 
Oppure lascia un commento qui sotto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *